Apisfero ha partecipato ad #Apimondia 2019 con il Bee Varroa Scanner fra i finalisti del World Beekeeping Awards come migliore invenzione per salvare le api basata sull’intelligenza artificiale.

Inoltre è stato presentato dal responsabile scientifico di Biene Osterreich, Michael Rubinigg  l’abstract “Sharing is caring: Validation of the Varroa alert system, a freely accessible, web-based data sharing platform for beekeepers” che potete consultare qui: Sharing is caring lo studio per mappare la Varroa in Austria con l’ausilio del Bee Varroa Scanner sulla piattaforma Varroa Alert.

Nella foto Nicholas Panayi ad Apimondia, Ethical Partnership Manager di Apisfero

Team Apisfero

 

 

.

 

07 Settembre 2019 – Abbiamo superato le 500.000 Varroe contate dal Bee Varroa Scanner.

Ad oggi il sistema di diagnostica Bee Varroa Scanner (BeeVS) ha contato 564.415 Varroe su 6.860 alveari.

Si tratta della più grande banca dati di immagini di Varroa destructor al mondo.

I conteggi automatici realizzati hanno consentito un risparmio di ore di conteggio manuale di circa 2.286 ore.

Gli occhi degli apicoltori ringraziano molto 🙂

In occasione di questo importante risultato abbiamo realizzato un nuovo slideshow che illustra come funziona il BeeVS in 3 minuti, clicca qui per vederlo.

English version:

07 September 2019 – We have exceeded 500,000 Varroe counted by the Bee Varroa scanner.

Up today, the Bee Varroa Scanner (BeeVS) diagnostic system has counted 564.415 Varroa out of 6,860 beehives.

This is the largest Varroa destructor image database in the world.

The automatic counts made have allowed a saving of manual counting hours of about 2,286 hours.

The eyes of the beekeepers thank you very much 🙂

On the occasion of this important result we have created a new presentation that illustrates how BeeVS works in 3 minutes, click here to view it.

Apisfero team