01 giugno 2018 – L’associazione nazionale apicoltori austriaci Biene Österreichwww.biene-oesterreich.at, ha ritirato il conta varroe BeeVS e lo utilizzerà tutta l’estate per i propri programmi di ricerca. Il BeeVS è stato consegnato a Michael Rubinigg, responsabile per la gestione dei progetti scientifici e per il programma nazionale austriaco di allevamento di api regine. Per l’anno 2018 hanno scelto il nostro sistema di conteggio automatizzato della varroa per misurare il livello d’infestazione nelle colonie con l’obiettivo di utilizzare il BeeVS nel programma di selezione in cui vengono testate ogni anno tra 400 e 1000 regine provenienti da 60 allevatori circa.

La cultura e organizzazione austriaca in campo apistico hanno inoltre consentito di realizzare un sistema di monitoraggio della varroa su tutto il territorio, grazie alla comunità di apicoltori sentinella. I dati di conteggio della varroa vengono raccolti e rappresentati attraverso efficaci diagrammi heatmap online, un sistema semaforico che indica il rischio varroa a livello geografico.

Ecco dove potete consultare la mappa della diffusione della varroa sul territorio austriaco: https://bienengesundheit.at/. Michael terrà uno speech il 25 giugno 2018, alla Commissione del Parlamento Europeo che si occupa di tutela dell’apis mellifera, durante il quale spiegherà anche l’importanza dello strumento di conteggio automatico della varroa e come questa innovazione, oltre a salvare le api, permetta anche agli apicoltori di tratte maggiori benefici dalla propria attività.

L’équipe Apisfero

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *