Risposte a domande frequenti (FAQ)

Le seguenti risposte sono per gli utenti del Conta Varroe BeeVS ed hanno lo scopo di chiarire alcuni fondamentali aspetti di natura tecnica e di servizio.

Quanto è preciso il BeeVS?

La risoluzione della scansione è di circa 80 megapixel, la rete neurale attualmente in esercizio è la versione 41, ogni versione è stata oggetto di  addestramento con centinaia di migliaia di esempi di Varroa Destructor.

Lo strumento è stato validato dall’Università di Torino con una tesi del dott. Fabio Martino (luglio 2018), vai all’articolo del nostro blog per approfondire. Il Boxplot (fonte Unito-DISAFA) raffronta la precisione misurata dello strumento rispetto al conteggio umano esperto.

Anche il gruppo di ricerca della Federazione Apicoltori Austriaci (Biene Österreich) ha condotto uno studio sul BeeVS (ottobre 2018) dal titolo “Testing of Varroa field diagnostic systems”

Come posso avere il BeeVS?

Per disporre dello scanner al momento occorrono 4 semplici passaggi:

  1. Associarsi ad Apisfero A.P.S. >>> Modulo iscrizione soci APISFERO
  2. Stipulare un Contratto di fornitura beni e servizi – BeeVS 
  3. Registrarsi sul sito apisferoweb.it (voce in alto a destra ‘REGISTRATI’) e creare la propria anagrafica
  4. Ritirare e usare BeeVS

Come mi associo ad Apisfero?

  • Scarica il Modulo iscrizione soci APISFERO firmalo e spediscilo in formato elettronico a info[at]apisfero.org
  • Paga la quota associativa annuale.
  • Ricevi la ricevuta di pagamento.

Qual è la superficie massima di scansione?

La versione attuale rileva circa 35×45 cm di superficie del fondo di caduta posto sotto l’arnia.

Come funziona il BeeVS?

  • Per usare lo scanner occorre aver posto un foglio bianco formato A3 o ancora meglio un foglio adesivo 35×45 sul fondo dell’arnia che può rimanere per un periodo non superiore a  6 gg (consigliato).
  • Il BeeVS ha una fessura all’interno della quale si fa scorrere il fondo dell’arnia con il foglio bianco adesivo.
  • Si comanda il BeeVS tramite lo smartphone senza dover scaricare alcuna APP.
  • Le immagini vengono spedite in Internet ed elaborate per ottenere il conteggio della Varroa presente.

Devo utilizzare una carta particolare?

Consigliamo di utilizzare fogli adesivi 35×45 opportunamente codificati per poter ricondurre il foglio all’alveare oggetto di conta.

Quanto deve stare il foglio sul fondo prima del conteggio?

Si consiglia una permanenza del foglio adesivo fino ad un massimo di 6 gg. In realtà nei periodi autunno-inverno il periodo di permanenza può essere anche più lungo.

Quanto costa?

Il BeeVS non è attualmente in vendita, è un servizio a pagamento offerto agli associati ad Apisfero A.P.S.. E’ possibile chiedere un preventivo scrivendo ad info[at]apisfero.org.

È obbligatorio associarsi ad Apisfero per usare lo strumento?

Per poter utilizzare il BeeVS è necessario pagare la quota associativa ed essere socio.

 

L’équipe Apisfero